Fondazione Valenzi

La memoria per il futuro

La Fondazione Valenzi è un‘istituzione internazionale, non schierata politicamente, attiva nella cultura e nel sociale. Nasce nel 2009 con l’obiettivo di tutelare e consolidare il patrimonio di Maurizio Valenzi, parlamentare italiano ed europeo, sindaco a Napoli dal 1975 al 1983

La Fondazione promuove la cultura del dialogo e delle libertà nel Mediterraneo a partire da una rinnovata idea di Europa e realizza iniziative culturali e sociali contro ogni forma di emarginazione e razzismo

Attività

per la memoria

eventi, seminari di formazione e premi sulla storia del Novecento e per la memoria della Shoah, ma anche per la sua attualizzazione sui temi del razzismo e delle moderne discriminazioni

per l'arte

oltre alla promozione della Collezione Valenzi e la valorizzazione dell’attività artistica di Maurizio Valenzi, organizziamo e ospitiamo mostre personali e collettive d’arte, presentazioni di libri, eventi performativi

per il sociale

promuoviamo progetti di inclusione sociale in scuole e quartieri in situazioni di difficoltà attraverso laboratori di espressività ludico-didattica per l’infanzia e l’adolescenza, che abbiamo chiamato “Bell’ e buon’”

per lo sviluppo

curiamo rapporti con le imprese promuovendo le eccellenze del territorio e la responsabilità sociale d’impresa. La sede è spesso luogo di dibattiti politico-culturali sull’attualità, sia a livello locale sia internazionale

La sede, la collezione l'archivio e la biblioteca

La sede, la collezione e l’archivio e la biblioteca della Fondazione Valenzi si trovano all’interno di uno dei simboli della città di Napoli: Castel Nuovo, meglio conosciuto come Maschio Angioino

Oltre agli uffici, la sede accoglie l’Archivio “Maurizio Valenzi” e la Biblioteca “Maurizio e Litza Valenzi” e una sala conferenze adibita ad eventi ed iniziative di vario genere con una capienza di 45 posti a sedere, attrezzata con mixer audio, microfoni, videoproiettore, schermi e wifi

Ultime News

5×1000

Come ogni anno è possibile contribuire alle attività della Fondazione Valenzi senza alcun costo: E’ possibile devolvere il 5×1000 della dichiarazione dei redditi alla Fondazione Valenzi. In particolare,

Leggi »
EnglishFrenchItalian