Seminari sulla didattica della Shoah Novembre 2013

Venerdì 29 Novembre ore 15-17 appuntamento con la replica del primo di tre seminari riservati ai docenti, che formano il ciclo dedicato alla Didattica della Shoah.

I seminari, fortemente caratterizzati dalla presenza di attività laboratoriali, in particolare sulla ricerca e l’utilizzo critico delle fonti,hanno come obiettivo formare i formatori per educare i giovani a riflettere sulla Shoah, promuovendo una cultura antidiscriminatoria e di accettazione della diversità.
Insieme ad un qualificato comitato di insegnanti e docenti universitari è stata elaborata una offerta formativa che darà strumenti concreti agli insegnanti per la didattica della Shoah. Fanno parte del Comitato tecnico della Fondazione la docente universitaria di Filosofia Morale Emilia D’Antuono, oltre ai docenti Gianluca Attademo, Stefania Di Vincenzo, Antonella Falco, Nicola Rizzuti, Emilia Taglialatela.

L’iniziativa è anche proiettata verso la quinta edizione del progetto Memoriae, promosso con la Associazione ALI, realizzato in questi anni su tutto il territorio della Campania in collaborazione con le istituzioni locali, le scuole e il mondo associativo.

Di seguito il programma dei  seminari
-29 novembre 2013
Replica primo seminario “Nazismo, fascismo e antisemitismo”
ore 15-17
EMILIA D’ANTUONO “Gli ebrei europei: da cittadini a razza”
e LUCIA VALENZI “L’Ebreo come paradigma della diversità”

-11 dicembre 2013
Secondo seminario: “Centralità educativa dello studio della Shoah”
ore 15-16,45 Educazione e formazione alla Shoah nei manuali di storia NICOLA RIZZUTI, Università di Salerno
Shoah e coscienza europea GIANLUCA ATTADEMO, Università di Napoli “Federico II”
ore 16,45-18,45 attività laboratoriali

-14 gennaio 2014
Terzo seminario: “Memorie dello sterminio”
ore 15-16,45 Deportazione e sterminio: i diversi linguaggi della narrazione GLORIA CHIANESE, Fondazione Di Vittorio
Memorie femminili della Shoah EMILIA TAGLIALATELA, Università di Napoli “Federico II
ore 16,45-18,45 attività laboratoriali.

E’ possibile iscriversi ad uno o più seminari.
Per informazioni e invio delle adesioni scrivere a presidenza@fondazionevalenzi.it

Di seguito i dati da fornire in caso di adesione:

Nome e cognome, Data di nascita, indirizzo con Via e numero civico Città e Codice Postale,Telefono fisso o cellulare,indirizzo Email, Scuola di provenienza, Materie di insegnamento, Classi, ed Età degli studenti a cui si insegna.
Precisare inoltre se il docente è già coinvolto in attività di trasmissione della memoria della Shoah .

Il tutto completato con data e firma precedute dalla formula di rito : “Ai sensi e per gli effetti di cui al D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali raccolti dalla Fondazione Valenzi saranno trattati, esclusivamente nell’ambito della partecipazione al seminario sulla didattica della  Shoah”.