“Bell’, Buon’ e Giusto”

Peppino Impastato : “Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà”
Progetto della Fondazione Valenzi approvato dalla Regione Campania (uno dei primi posti della graduatoria) col bando “Scuola di Comunità” P.O.R. Campania 2014-2020, con il progetto “Bell’, Buon’ e Giusto” in collaborazione con Dis@net Cooperativa sociale, Libera e Aporema Onlus, si svolgono dal 2019 al 2021 attività di sostegno e accompagnamento rivolte ad alunni delle scuole primarie e ai loro nuclei familiari con l’obiettivo di fornire strumenti per agire in modo positivo sia sulla relazione genitori-figli sia nel rapporto con il contesto. Le attività si sono all’insegna dei principi di legalità, rispetto reciproco, accoglienza e lotta ai pregiudizi. Oltre alla partecipazione dei bambini ad attività laboratoriali su legalità e cittadinanza attiva, musica e suono e pittura e colore, sono previste numerose iniziative sul territorio. I bambini, inoltre, progetteranno con l’aiuto di esperti il riutilizzo di un bene confiscato alla mafia per attività sociali a favore della comunità.
Per promuovere l’educazione alla legalità proprio nelle aree in cui i bambini e le loro famiglie posso essere a rischio, il progetto si avvale del partenariato di quattro scuole primarie: l’I.C. 64 Rodari-Moscati di Napoli, l’I.C. Casanova-Costantinopoli di Napoli, l’Istituto Scolastico Paritario “Giardino d’Infanzia” di Casapesenna, l’Istituto Scolastico Paritario “San Giuseppe” di Pozzuoli.