Presentazione della mostra pittorica di Antonio Ciraci Ottobre 2012

Venerdi 5 Ottobre dalle 16.30 il pittore napoletano Antonio Ciraci presenterà nella nostra sede al Maschio Angioino la mostra “Sequenze metriche/dune fertili/tagli di luna” – promossa con il patrocinio morale del Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura ed al Turismo – ed il supporto culturale della Fondazione Valenzi.

Alla presentazione interverranno lo scrittore Francesco Escalona, ed il saggista Mimmo Grasso, curatori del catalogo insieme a Cinzia Caputo, Floriana Coppola ed Eleonora Puntillo. Per l’occasione si visionerà un breve filmato sul lavoro dell’artista.

A seguire, dalle 17.30 alle 19.00, nella Sala Carlo V,  è previsto il vernissage della personale.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 29 Ottobre,  visitabile dal lunedi al sabato ore 9.00 – 19.00

Antonio Ciraci nasce a Napoli nel 1955. Insegna da circa quarant’anni Discipline Pittoriche, attualmente, al Liceo Artistico di Pozzuoli. Già laureato in Sociologia nel 1978, frequenta l’A.A.B.B. di Napoli dove si diploma nel 1986 sotto la guida del maestro dell’informale Domenico Spinosa.
Tra le principali personali si ricorda il suo esordio con “Ai Margini” (Galleria L’Ariete di Napoli – 1980) e a seguire “Evoluzioni” a Meinsterschwanden in Svizzera, “Baalzabub” e “Terra Nigra” a Napoli e Pozzuoli, “Mediterranea” a Milano e a Bologna, “Finestre Mediterranee” del 1989 ad Ostuni, fino ad arrivare all’attuale “Sequenze metriche/Dune fertili/Tagli di Luna” e “Segni di terra – Parthenias”, in programmazione per Toronto.
Ciraci è sulle scene artistiche dal 1980 partecipando anche a numerose collettive e kermesse d’arte. Le sue opere sono presenti in varie collezioni pubbliche e private.  Da circa 10 anni è componente e fondatore del gruppo artistico Kyme.