Home>Libri

Libri

a cura di Lucia Valenzi

a cura di Lucia Valenzi


I miei primi giorni da sindaco di Napoli


Prefazione di Ermanno Corsi


Editore:
Aracne


Prezzo:
€ 10,00


Pagine:
144


ISBN
9788854891920




A 40 anni dalla prima giunta di Napoli con un sindaco comunista, una testimonianza, diretta e immediata, dei primi quattro mesi di Maurizio Valenzi sindaco, attraverso le pagine di un “diario”, che alterna resoconti in forma di cronaca con valutazioni ora politiche ora emotive e sentimentali riguardanti la sfida da lui accettata: quella di risollevare le condizioni di una città di cui, venutoci nel 1944 da Tunisi, si sentiva a pieno titolo cittadino e militante. Il racconto si caratterizza per l’assenza di ogni trionfalismo anzi per la tensione e la preoccupazione quotidiana. Lo sguardo da pittore gli fa osservare cerimonie come quella dell’apertura dell’anno giudiziario o del giorno dei morti come immagini dei tempi dei Borboni o dei vicerè spagnoli. Non manca un affettuoso riconoscimento per la discreta, preziosa presenza della moglie Litza, che durante uno sfarzoso ricevimento a Palazzo Reale mormora: “che avventura!”.
Oltre al “diario” che va dal 20 ottobre 1975 al 26 febbraio 1976 (Valenzi parla a un registratore a nastri Geloso), possiamo leggere stralci della deregistrazione di due trasmissioni radiofoniche  del 4 e del 6 gennaio 1977 e alcuni brani di lettere contenenti pressanti richieste di lavoro, emblematiche del profondo stato di sofferenza della città. 
Valenzi trova dissesto finanziario; abusivismo edilizio; industrie senza incentivi da parte dello Stato e al limite della dismissione; disoccupazione crescente; malavita organizzata sempre più invasiva; trasporti pubblici al collasso. Alla Sala dei Baroni, sede del consiglio, non c’è la maggioranza per approvare il bilancio ed evitare lo scioglimento. Ma la vicenda amministrativa riuscirà ad andare avanti per otto anni attraendo, sulla terza città d’Italia, l’attenzione degli ambienti internazionali, come testimonia anche il programma radio con i giornalisti stranieri.
Ma al di là delle questioni strettamente politiche e legate alle strategie di sviluppo, questo “diario” di Maurizio Valenzi è, pur se contenuto in poche pagine, un suggestivo “romanzo sociale” che descrive - con sguardo veloce ma penetrante - ambienti, personaggi ed emozioni di una persona che, come ha efficacemente sottolineato Giorgio Napolitano, è stata “un magnifico esempio di italianità”. 

Per acquistare il testo online 
Per un elenco di librerie dove ordinare
Per sentire qualche audio originale 

Lucia Valenzi, ricercatrice in storia contemporanea, ha pubblicato saggi di storia sociale e storia di genere sull’Ottocento a Napoli. Impegnata in associazioni culturali e sociali, è Presidente della Fondazione Valenzi. La Fondazione Valenzi è un’istituzione internazionale, non schierata politicamente, attiva nella cultura e nel sociale, voluta dai figli di Maurizio Valenzi, inaugurata nel 2009 da Giorgio Napolitano, con l’obiettivo di tutelarne e consolidarne il patrimonio culturale e politico.

Ermanno Corsi, redattore articolista, corrispondente di quotidiani e di periodici nazionali e regionali. Conduttore e, per un periodo, capo redattore del TG 3 Campania. Presidente dell’Associazione napoletana della stampa, ha presieduto per 18 anni l’Ordine dei giornalisti campani. Autore di libri di cultura meridionalistica, ha ottenuto numerosi premi di gioralismo e saggistica.


  • a cura di Andrea Manzo

    L'Africa di Maurizio

    a cura di Andrea Manzo
  • Maurizio Valenzi

    J ’avoue que je me suis amusé.

    Maurizio Valenzi
  • a cura di Olga Scotto Di Vettimo

    Da Guttuso a Matta.

    a cura di Olga Scotto Di Vettimo
  • a cura di Lucia Valenzi

    Qualcosa su mia madre

    a cura di Lucia Valenzi
  • Fondazione Valenzi onlus

    Bell' e buon'. Scoprire il Buono attraverso il Bello

    Fondazione Valenzi onlus
  • Fondazione Valenzi

    Maurizio Valenzi arte e politica

    Fondazione Valenzi
  • Autori vari

    Per Teresa Tomaselli

    Autori vari
  • Luigi Maria Sicca

    Lasciare un segno

    Luigi Maria Sicca
  • a cura di Lucia Valenzi e Roberto Race

    Maurizio Valenzi

    a cura di Lucia Valenzi e Roberto Race

Prima di iscriverti leggi l'informativa sulla privacy

Napoli riscopre il suo contemporaneo
Cinque nuove opere

21 OTTOBRE 2017

Fondazione Valenzi